All posts filed under: STORIE DI SPORT

STORIE DI SPORT

La doppia natura della passione

L’acqua è davvero un elemento formidabile per estrarre metafore, con la sua inesauribile ambiguità: arrendevole e disponibile a lasciarsi guidare, ha in sé una forza inarrestabile; senza di lei non è possibile la vita;  è duttile ma incomprimibile, le sue molecole si attraggono quando sono vicine, ma si respingono se pressate l’una contro l’altra. Come […]

Condividi:

Dell’immaginazione al potere, o del potere dell’immaginazione

L’organizzazione della società prevede che ognuno svolga un compito specifico. Pensiamo ad esempio alla filiera alimentare: dai coltivatori ai netturbini, migliaia di persone sono coinvolte nel nostro pranzo, compreso il barista che l’ha scaldato. Gli studiosi che si occupano di insetti sociali, in particolare di api e formiche, lo chiamano “super organismo”.  Significa che ogni […]

Condividi:

Della perfezione dell’asimmetria

L’acqua non ha forma propria: si adatta a qualsiasi contenitore assumendone l’aspetto. Per questo è mare, fiume, bicchiere e bottiglia, goccia e nuvola in preda ai capricci del vento. Ma il suo è un carattere solo apparentemente docile e accondiscendente. Del resto, accondiscendere significa dare il proprio consenso anche senza essere completamente d’accordo. Così l’acqua […]

Condividi:

Velocità: il tempo indivisibile

La fisica dice che dividendo lo spazio percorso per il tempo impiegato si ottiene la velocità, ma non dice che la velocità è l’insieme di emozioni ed eventi che affollano il presente:  inseguendosi come particelle d’acqua, danno vita all’onda il cui il culmine, appena formato, già si dissolve. La velocità è indivisibile, eppure ha due […]

Condividi: