RIO 2016, STORIE, STORIE DI SPORT

La doppia natura della passione

Condividi:
Leggi anche...  Arjola Trimi

1 Comment

  1. Caterina says

    “Le cose che hanno una doppia natura, sfaccettate, problematiche, gli oggetti e i concetti-prisma, ci piacciono proprio perché non si esauriscono, come la vita e il pensiero di cui non vediamo la fine.”
    UN POETA!!!

Comments are closed.